Perché un CV interattivo?

Quando mi sono laureato nel 2009 con una testi dal titolo “Il Web 2.0, social media e corporate blog al servizio delle aziende” non pensavo che sarei arrivato a scrivere un CV interattivo.

Quello che ero riuscito a scoprire con la mia tesi nell’ambito della comunicazione aziendale era solo una parte del tutto, ma era già sufficiente a capire la portata del fenomeno: la rivoluzione che stava avvenendo grazie al Web 2.0 sarebbe stata di grande portata e avrebbe cambiato per sempre il modo di fare comunicazione.

Dal marketing in senso tradizionale si sarebbe passati a quello che oggi chiamiamo Digital Marketing, tanto che adesso non so nemmeno sia ancora giusto parlare delle due cose come entità a sé stanti.

Comunque, nella mia tesi cercavo di capire quali fossero i limiti e le opportunità che il web 2.0 poteva dare alle aziende, ma non ero arrivato a pensare che le stesse considerazioni potessero essere fatte per il singolo individuo.

«You’re branded, branded, branded, branded. […] Everyone has a chance to learn, improve, and build up their skills. Everyone has a chance to be a brand worthy of remark[1]»

Con la citazione di Tom Peters sopra voglio sottolineare il fatto che Il web 2.0 ha aperto una serie si opportunità per la promozione del singolo, si è visto che i concetti applicabili a un brand possono essere applicati con successo alla singola persona, tanto che oggi si parla di personal branding.

Costruire questo sito è per me è quindi una sorta di esperimento: la mia visione di CV interattivo con cui giocare e in cui applicare tutte quelle competenze acquisite nel tempo attraverso il mio lavoro nelle differenti aziende in cui ho lavorato.

Da Oroslini Amdedeo S.p.a. a Codere Italia, passando per Team S.p.a./Ipernetwork finendo a Novomatic Italia, In questo spazio voglio mettere il sunto e l’approfondimento di tutte le mie esperienze per poter arrivare a definire un brand personale con cui propormi alle aziende.

  1. ^ Tom Peters, The brand Called You, in Fast Company, nº 10, Mansueto Ventures LLC., agosto 1997, 83.